dulcis in fundo

crostata alla crema di cioccolato

crostata_crema_cioccolato

La signora Lina una volta mi ha detto “quando ci metti dentro cose buone può solo venire bene”. Tendenzialmente sono una persona ottimista e voglio anche bene alla signora Lina ma onestamente non è che funzioni sempre tutto così liscio; nel caso di questa crostata però mai frase fu più profetica. Una frolla ricca e corposa e una crema al cioccolato “che fermati”, per dirla alla romana, semplice e buona come ogni crostata dovrebbe essere.

ingredienti:

250 gr di farina

150 gr di zucchero

1 uovo

1 tuorlo

125 gr di burro

una bustina di lievito per dolci

1 bustina di vanilllina

150 gr di cioccolato fondente

120 gr di zucchero

1 uovo

50 ml di panna fresca

1 bustina di vanillina

difficoltà: media

tempi: preparazione 35 min

cottura 30 minuti

dosi: 6 – 8 persone

Preparate la frolla. Mescolate la farina, lo zucchero, il lievito e la vanillina; unite l’uovo, il tuorlo e il burro a temperatura ambiente. Lavorate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo, avvolgetelo in una pellicola trasparente e fatelo risposare per almeno 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema. Sciogliete il cioccolato, a bagnomaria o al microonde, e tenetelo da parte. In una ciotola capiente sbattete l’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e spumoso, aggiungete la vanillina e la panna e amalgamente il tutto. Aggiungete infine il cioccolato tiepido e mescolate fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Dividete la pasta di due pezzi, uno leggermente più grande dell’altro. Spendete il panetto più grande in una sfoglia non troppo sottile e adagiatela in una stampo da crostata imburrato e infarinato. Versate la crema al cioccolato e ricoprite con delle strisce di pasta ricavate dal secondo panetto di frolla.

Cuocete in forno caldo a 170° per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare la torta, sfornatela e servitela tagliata a fette magari accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia.

lettura consigliata:

9782290040997FSquattro fratelli e sorelle si ritrovano in una bella giornata d’estate senza mariti, mogli, figli e il piccolo quotidiano carico di responsabilità. Per un giorno ridiventano i bambini che sono stati anche se in una vita da adulti. Un romanzo delicato, commovente e divertente che sa mettere in luce gli aspetti più belli e le piccole sfide dell’amore tra fratelli.

8 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...