dulcis in fundo

ciambella all’arancia

domattina presto torniamo in Italia! Da quando vivo fuori ho notato che i grandi ritorni a casa sono come il 1 gennaio (facciamo il 2 va’ che il 1 siamo ancora tutti tramortiti sul divano) o il 1 settembre: traguardi da raggiungere, momenti di grandi propositi. I miei erano nell’ordine:
– perdere 200 kg;
– arricchire il mio guardaroba con nuovi sfavillanti capi dovuti al dimagrimento di cui sopra per essere favolosa e per smaltire 4 mesi filati di mortificazione da abaya;
– comprare regalini arabeggianti da distribuire in giro;
– organizzare già da un mese serate e uscite per salutare tutti.

Come ogni lista di buoni propositi che si rispetti ne ho raggiunti si e no la metà (e nessuno di quelli legati al dimagrimento ovviamente) ma sono così felice di tornare a casa che rimando volentieri a dopo le vacanze. In fondo è anche una questione di coerenza: le cose serie si iniziano a gennaio o al massimo a settembre 🙂

Scegliere l’ultima ricetta da postare in terra saudita per il 2014 non è stato semplice ma alla fine questa deliziosa ciambella ha avuto la meglio. Una ricetta senza un grammo di burro o di olio che ho trovato su un bel blog di cucina e che ho dovuto assolutamente provare!

ingredienti:

300 gr di farina

250 ml di spremuta d’arance (3 arance circa)

300 gr di zucchero

3 uova

1 bustina di lievito

la scorza grattuggiata di un’arancia

zucchero a velo

granella di zucchero (opzionale)

difficoltà: minima

tempi: preparazione 15 minuti

cottura 35 minuti

dosi: 6/8 persone

Separate i tuorli dagli albumi e tenete entrambi da parte. Mescolate bene prima tutti gli ingredienti secchi: farina, lievito, zucchero e buccia d’arancia grattuggiata. Unite la spremuta e i tuorli e mescolate fino a ottenere un impasto cremoso e omogeneo. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e uniteli delicamente al composto mescolando dal basso verso l’alto per non smontarli.

Versate il composto in uno stampo da ciambella imburrato e infarinato e cuocete in forno caldo (180°) per 35 minuti controllando la cottura con uno stecco. Se volete potete decorare la superficie della vostra ciambella con granella di zucchero prima di infornare o spolverizzarla con zucchero a velo prima di servire.

ciambella_arancia

lettura consigliata:

vere_curveuna lettura leggera e divertente per chi come me è perennemente a dieta (quantomeno nei buoni propositi) ma non riesce mai a uscire dalla cucina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...