dulcis in fundo

torta velocissima al cioccolato

torta_cioccolato

Se qualcuno mi avesse detto che un giorno avrei organizzato il “caffè delle signore” a casa mia con tanto di torte e selezione di tè non ci avrei mai creduto e invece eccomi qua! C’è da dire che adoro invitare persone a casa per cene o merende, ogni occasione che permetta di stare ai fornelli e provare cose nuove è ben accetta. Il “coffee morning” è diventata un’istituzione del nostro compound negli ultimi mesi. Ogni lunedì ci riuniamo per organizzare le varie possibili attività della settimana. Una passeggiata insieme, un pomeriggio di gioco, attività manuali per i bambini e qualsiasi altra cosa possa rendere la nostra permanenza varia e piacevole e non mancano mai dolci e biscotti preparati a turno. Ecco una ricetta leggera, semplice e veloce che ho trovato su un libro della Parodi e preparato qualche settimana fa con grande successo.

ingredienti:

300 gr ricotta

200 gr zucchero

3 uova

200 gr farina

1 bustina di lievito per dolci

2 cucchiai di cacao amaro

150 gr di gocce di cioccolato

tempi: preparazione 10 minuti

cottura 30 minuti

difficoltà: minima

dosi: 6/8 persone

Mescolate la ricotta e lo zucchero fino ad ottenere una crema morbida, aggiungete le uova, mescolate con cura e continuate con farina e lievito setacciati. Una volta ottenuto un impasto omogeneo aggiungete il cacao e la cioccolata e lavorate nuovamente l’impasto.

Trasferite il tutto in una tortiera imburrata e infarinata e cuocete in forno caldo (180°) per 30 minuti circa controllando la cottura con uno stecco di legno.

torta_velocissima_cioccolato

torta_velocissima_cioccolato_2

piccoli suggerimenti:

se volete andare ancora più veloce mettete tutti gli ingredienti nel bicchiere del mixer e lavorateli per un paio di minuti.

lettura consigliata:

libro_cose_perduteci sono libri per bambini che sono una vera scoperta. Per come sono scritti, per la storia, per quello che cercano di insegnare. Il libro delle cose perdute rientra a pieno titolo nella categoria. Dedicato a quelli che ogni tanto vogliono perdersi nella fantasia.

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...