dulcis in fundo

cookies miele e pistacchio

cookies_pistacchio_miele

Stamattina ho scoperto una piccola miniera d’oro: l’equivalente arabo dei nostri negozi “tutto a 1 euro”. Appena entrata sono stata investita da un odore pungente di scatole bagnate e dal disordine che regnava sovrano. Quantità inimagginabile delle cose più disparate. Da queste parti funziona così: le cose arrivano in blocco e puoi trovare piramidi intere dello stesso prodotto poi più niente per mesi. Mio marito ha colto l’occasione per realizzare il sogno della sua vita: fare scorte di cibo e bevande da stipare in casa, che non si sai mai, dovreste vedere il suo “muro della pasta” ma questa è un’altra storia…

Nel mio ormai nuovo negozio preferito, stamattina c’era di tutto: detersivi, vasellame, prodotti per l’igiene e la pulizia, vestiti, fiori finti e un MERAVIGLIOSO reparto di cucina. Cose deliziose mischiate in mezzo a vassoi con dorature e stucchi di plastica (qui piacciono molto) e altre amenità del genere. Come in ogni negozio che si rispetti il personale era ovunque, comincio a pensare che l’importanza del negozio si misuri in base al numero di addetti che imbustano, mi è capitato di averne 6 alla cassa del supermercato, tutti per me! Ho trovato stampi e stampini per dolci, tutto l’occorente per la festa che sto preparando per il compleanno di Giulio e anche un paio di cose che ho cercato a Roma per mesi senza successo!

Insomma felice come una Pasqua sono tornata a casa carica di buste – non vi lasciate impressionare, qui basta poco per ritornare con le braccia piene: i 6 imbustatori di cui sopra saranno capaci di usare un sacchetto per ogni singola cosa che comprate (una bottiglia di latte e un pacco di biscotti andranno in due sacchetti diversi) e si offendaranno molto se proverete a farlo da soli o a suggerire un altro metodo – e ho deciso di festeggiare con dei  cookies miele e pistacchio, l’occidentale per eccelenza con la derivazione orientale di miele e pistacchio. Deliziosi.

ingredienti:

1 uovo

100 gr di burro

160 gr di farina

1 cucchiaino di lievito

100 gr di zucchero

4 cucchiaini di miele

180 gr di pistacchi sgusciati

difficoltà: minima

tempi: preparazione 10 + il tempo di riposo

cottura – 15 minuti circa

dosi: 16 cookie

Tritate grossolanamente i pistacchi. Con un cucchiaio di legno mescolate il burro morbido e lo zucchero, unite l’uovo leggermente sbattuto e il miele. Aggiungete la farina, il lievito e i 3/4 dei pistacchi amalgamando gli ingredienti fino ad ottenere un impasto ma senza lavorarlo troppo.

Con le mani formate 16 palline di pasta, ricopritele con i pistacchi rimasti e lasciatele riposare in freezer per 30 minuti.

Trascorso questo tempo adagiate i cookies su una teglia ricoperta di carta da forno avendo cura di lasciare circa 5 cm di spazio tra l’uno e l’altro.

Cuocete in forno caldo a 180° per 10/15 minuti a seconda della croccantezza desiderata. Lasciate riposare i biscotti almeno un paio di minuti prima di trasferirli su una gratella per dolci dove li lascerete raffreddare prima di servirli.

lettura consigliata:

irvingdifficile non abbinare un autore statunitense a dei bei cookie come questi. Ecco quindi “Hotel New Hampshire”, Irving è un autore molto controverso tra i miei amici lettori: alcuni lo amano follemente, altri lo odiano. Personalmente non sono mai rimasta delusa da un suo libro e ho amato moltissimo i personaggi al limite dell’assurdo di questa storia a cavallo tra i due mondi.

4 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...