secondi e sfizi salati

melanzane in carrozza

Tornare in Italia dopo un paio di mesi in Arabia mi ha fatto uno strano effetto. Per i viaggiatori seriali sarà una cosa da nulla ma non ero mai stata lontano tanto tempo e ritrovare le mie piccole certezze è stato davvero bello. Una di queste è la produzione estiva dell’orto di mio padre, con conseguente necessità di inventarsi ogni volta una ricetta diversa per dare un senso alla vagonata di verdure che arriva. In questi giorni è l’ondata delle melanzane e cucinate in questo modo sono divine!

ingredienti:

1,2 kg di melanzane

500 gr di caciocavallo affumicato

4 cucchiai di parmigiano grattuggiato

4 uova

pangrattato qb

olio di semi di girasole

sale

basilico

difficoltà: media

tempi: preparazione 20 minuti + il riposo

cottura 30 minuti

dosi: 6 persone

Lavate le melanzane e tagliatele a fette spesse un paio di centimetri. Cospargetele di sale grosso e lasciatele sgocciolare per circa 1 ora di modo che perdano l’acqua di vegetazione. Trascorso questo tempo sciaquatele con cura e asciugatele con carta assorbente.

Tagliate il caciocavallo a fette e tenetelo da parte insieme a qualche foglia di basilico tritata grossolanamente. In una ciotola sbattete le uova e il parmigiano e preparate un piatto con il pangrattato.

Passate le fette di melanzana prima nel misto di uova e formaggio e poi nel pangrattato facendo una leggera pressione perché la panatura aderisca bene.

Friggetele in abbondante olio di semi caldo e sgocciolatele su carta assorbente. Preparate dei “panini” mettendo una fetta di formaggio e un pò di basilico tra due fette di melanzane e disponeteli ordinatamente su una teglia. Passate in forno caldo (180°) per 5/10 minuti fino a quando il formaggio si sarà sciolto e servite ben caldo.

melanzane_carrozza

lettura consigliata:

Il_gattopardo  abbinare una ricetta a base di melanzane a un libro che parla della Sicilia non è certo l’idea più originale del mondo ma è stato più forte di me. Un piatto buonissimo per un libro splendido.

7 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...