secondi e sfizi salati

crocchette di patate

l’altro giorno girando tra i miei blog di cucina preferiti ho trovato quest’ottima ricetta per delle polpette di patate e mozzarella. Me ne sono innamorata subito e ho deciso di provarla per cena ma al momento del dunque…

diamine qui tutti i salumi a base di maiale sono vietati per legge (e in ogni caso non ho in frigo neanche il solito petto di tacchino)!

diamine non ho ne’ i pistacchi ne’ il pangrattato!

Considerando che uscire a far la spesa non è proprio una cosa che fai in un secondo (le donne non possono guidare, nulla è raggiungibile a piedi e devi rispettare i turni del pulmino del tuo compound….) ma che ho la testa dura ho deciso comunque di fare le crocchette ma adattandole al mio frigo. Il risultato è stato eccellente, non oso immaginare quanto siano deliziose nella versione originale! Non vedo l’ora di tornare a casa e rifarle inzippandole di salumi :,)

ingredienti:

800 gr di patate

3 tuorli + 2 uova

30 gr di pecorino

50 gr di parmigiano

5/6 belle foglie di basilico

400 gr di mozzarella

5/6 fette di pane integrale (meglio se quello con i semi)

sale e pepe

olio di semi di girasole

farina 00

difficoltà: media

tempi: preparazione 40 minuti + il riposo

cottura – 10 minuti

dosi: 6 persone

Lessate le patate. Su consiglio della mia amica Valeria ho provato questo metodo MERAVIGLIOSO. Lavate con cura le vostre patate, avvolgetele nella carta da forno e cuocete 10 minuti nel forno a microonde (potenza massima) girandole a metà cottura.

In una ciotola capiente preparate un composto con le patate schiacciate, 3 tuorli d’uovo (tenete l’albume da parte), i formaggi, il basilico tritato grossolamente e la mozzarella tagliata a cubetti piccoli. Mescolate il tutto con cura, coprite con una pellicola e mettete in frigo a rassodare per un’oretta.

Trascorso questo tempo lavorate l’impasto e formate tante crocchette cilindriche.

E’ il momento della panatura. Tostate le fette di pane integrale e tritatele finemente. In un ciotola sbattete leggermente gli albumi che vi sono avanzati dalla preparazione delle crocchette con le ultime di uova. Passate le vostre crocchette nella farina, nell’albume e infine nel pangrattato schiacciandole un pò perché la panatura aderisca bene.

Friggete in abbondante olio di semi di girasole ben caldo e servite subito.

crocchette_patate

 lettura consigliata:

Dona Flor e i suoi due maritiho adorato la storia di Dona Flor e dei suoi due mariti. Avrei tanto voluto essere nella sua cucina durante una delle sue lezioni… un libro adorabile e divertente.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...