secondi e sfizi salati

pollo arrosto speziato

Dietro casa abbiamo un piccolo supermercato al quale non daresti due lire. Si trova in una piazzola piuttosto triste con un ingresso seminterrato e quando entri la prima impressione è caos. Nel secondo successivo pensi che l’igiene forse non è la priorità per il personale, nel terzo secondo capisci che neanche si impegnano per rendere la merce più appetibile ma poi cominci a girare per i reparti e ti incanti. Prodotti di tutti i tipi e provenienti da ogni parte del mondo e un meraviglioso banco per le spezie e la frutta secca. E’ vero che qui è la norma ma è sempre un piacere vedere queste pile colorate di nocciole, mandorle, uvetta, curry, salvia e spezie di cui non conoscevo neanche l’esistenza (e che in molti casi sto ancora cercando sul dizionario!). Se ti concentri su questa isola in mezzo al caos ti sembra di stare in uno di quei racconti da mille e una notte, per non parlare della voglia di assaggiare tutto.

Riyadh è un pò come il supermercato dietro casa. Ci sono cose bellissime che sorgono in mezzo al caos, cose che non riesci a capire e per le quali ti fai domande (che probabilmente non troveranno mai una risposta), cose completamente nuove che vorresti assaggiare e scoprire. Un altro mondo di cui puoi leggere quanto vuoi su libri e riviste ma che devi vedere con i tuoi occhi. Perché merita, perché è qualcosa che non c’è in nessun altro posto, perché non puoi giudicare senza aver assaggiato almeno un pò.

ingredienti:

un pollo (circa 1 kg)

una cipolla

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaino di semi di cumino

1 cucchiaino di curry

1 cucchiaino di paprika

1 cucchiaino di brodo granulare di pollo

1 mazzetto di prezzemolo

1 mazzetto di coriandolo

40 gr di burro

sale e pepe

difficoltà: minima

tempi: preparazione 20 minuti + il tempo di riposo

cottura 2 ore

dosi: 3 persone

Pulite il pollo e lavatelo bene. Spellate la cipolla e l’aglio, lavate e asciugate le erbe aromatiche. Mettete tutti gli ingredienti nel mixer e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo. Spalmatelo sul pollo e lasciatelo riposare in luogo fresco per un paio d’ore.

Mettete il pollo in una teglia, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e cuocetelo coperto con carta alluminio a 200° per circa due ore. Bagnatelo spesso con il liquido di cottura di modo che non si asciughi troppo.

Sfornate e lasciate raffreddare il pollo per una decina di minuti prima di servire.

pollo_speziato_arrosto

lettura consigliata:

mia_holliwood  Il racconto spietato e lucido della Holliwood delle apparenze attraverso la voce di due donne accomunate dal solo amore amore per un bambino: la tata filippina e la moglie di uno sceneggiatore televisivo. Lo stesso mondo raccontato da due punti di vista completamente diversi.

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...