carboidrati mon amour

panini profumati al basilico

panini_basilico

Uno dei motivi per i quali adoro cucinare è che mentre lo faccio mi perdo completamente nei miei pensieri, non c’è nulla che mi rilassa di più. Mentre preparavo questi panini mi sono messa a fantasticare su come avrei potuto far crescere il basilico nella nuova casa. Tra qualche mese ci trasferiamo in Arabia Saudita per il lavoro di mio marito e mi vedevo già a tentare l’impossibile con 50° all’ombra! Per allora mi sa che avrò sostituito il basilico con il cumino ma per il momento mi godo il meraviglioso profumo che ha riempito la casa, un po’ d’estate in una giornata grigia di pioggia 🙂

ingredienti:

500 gr di farina 00

30 gr di lievito di birra fresco

1 cucchiaino di zucchero

50 gr di foglie di basilico

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

2 cucchiaini di sale fino

difficoltà: minima

tempi: preparazione – 25 min + il tempo di lievitazione

cottura – 25 minuti

dosi: 4 persone

Setacciate 500 gr di farina, versatela a fontana sul piano di lavoro e disponete nella cavità centrale il sale, lo zucchero, il lievito di birra sbriciolato e 300 ml di acqua tiepida. Impastate gli ingredienti con le dita fino a quando il lievito non si sarà completamente sciolto. Aggiungete due cucchiai di olio e lavorate la pasta con entrambe le mani, quindi appiattitela e cospargetela con le foglie di basilico tritate grossolanamente.

Lavorate ancora l’impasto, formate una palla e spennellate di olio la superficie. Ponete la pasta in una ciotola unta internamente con poco olio e lasciatela lievitare, coperta da pellicola trasparente, per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo, lavorate brevemente l’impasto e dividetelo in porzioni di circa 40 gr, formate 12 panini rotondi. Poneteli a lievitare su una teglia ricoperta di carta da forno, spennellateli con l’olio rimasto e copriteli con la pellicola trasparente. Fateli lievitare ancora per 20 minuti.

Eliminate la pellicola, spolverizzate i panini con due cucchiai di farina setacciata e cuocete in forno già caldo a 200° per 10 minuti ponendo sotto la placca una ciotola di acqua calda. Rimuovete la ciotola e lasciate cuocere ancora per 15 minuti; sfornate i panini, lasciateli intiepidire su una gratella per dolci e serviteli in tavola.

panini_basilico_collage

lettura consigliata:

cent'anni di solitudinecome milioni di persone mi sono innamorata di Marquez dopo aver letto questo capolavoro. E’ stato il primo regalo di Natale che ho fatto al ragazzo che è poi diventato mio marito. Per me è semplicemente molto più di un libro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...