carboidrati mon amour

pasta e zucca

pasta_zucca

La pasta e zucca è uno dei piatti che faccio quando inizio una dieta. La presenza della pasta la rende meno brutale di un minestrone, la zucca completa il lato sano e l’olio è messo a crudo solo a fine cottura. Se poi lo mangiano anche i miei figli mi sento la madre dell’anno per il piatto sano che gli ho proposto 🙂 Che voi siate o meno a dieta assaggiatelo e non ve ne pentirete, è buonissimo.

ingredienti:

400 gr di polpa di zucca a dadini

1/2 cipolla

1 mazzetto di prezzemolo

1 bicchiere di vino bianco

3 chiodi di garofano

50 gr di parmigiano

500 gr di pasta mista

olio extravergine di oliva

sale e pepe

difficoltà: media

tempi: preparazione – 10 minuti

cottura – 30 minuti circa

dosi: 6 persone

Tagliate la polpa di zucca a dadini, tritate grossolanamente il prezzemolto e la cipolla, mettete il tutto in una pentola capiente aggiungendo i chiodi di garofano e il vino bianco.

Fate sfumare e regolate di sale e pepe. Cuocete la zucca coperta a fuoco medio per 10/15 minuti ( è pronta quando si sfalda facilmente) aggiungendo un fondo di acqua per evitare che si attacchi alla pentola.

Aggiungete 800 ml di acqua e portate ad ebolizione. Quando l’acqua bolle regolate nuovamente di sale e pepe e buttate la pasta. Controllate la cottura mescolando spesso e aggiungendo un pò di acqua bollente se necessario.

Mantecate con parmigiano e olio a crudo e servite caldo.

piccoli suggerimenti:

la difficoltà di questo genere di piatto sta nel corretto dosaggio dell’acqua. Il risultato deve essere un primo cremoso e non eccessivamente brodoso o asciutto. Per questo motivo controllo attentamente la fase di cottura della pasta e tengo sempre a portata di mano un pò di acqua bollente che posso aggiungere alla bisogna. Normalmente faccio in modo che a inizio cottura l’acqua superi di 2 o 3 dita al massimo la pasta e mescolo spesso per evitare che si attacchi al fondo o non si cuocia in maniera omogenea.

Se volete fare un figurone servitela in tavola in una zucca svuotata 😉

lettura consigliata:

diario-di-un-procuratore-di-campagna-d201 la pasta e zucca è un piatto semplice ma delizioso. Mi è venuto in mente un bel libro che ho  letto anni fa quando lavoravo in casa editrice “Diario di un procuratore di campagna” di al-Hakîm Tawfîq. La storia è ambientata nella campagna egiziana degli anni ’30 e di sicuro non era questo un piatto tipico della tradizione contadina locale ma credo si sposi perfettamente con questa storia dall’impeccabile ironia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...